Sistema Archivistico Nazionale
Pagina principale Archivio di Stato di Biella
  Inizio   Come raggiungerci   Mappa del sito   Amministrazione trasparente   Disclaimer
 
Chi siamo
Servizi
Patrimonio documentario
Biblioteca
Didattica
Formazione
Spazio Aperto
per il territorio

         Percorsi
Gli Archivi
del biellese
 
 

 

01 aprile 2021

Emergenza COVID-19 - Apertura Sala Studio

Modalità provvisorie di accesso e fruizione

L’ordinanza del Ministero della salute 12 marzo 2021, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 62 del 13 marzo 2021, ha disposto, per un periodo di quindici giorni a partire dal 15 marzo u.s., l’applicazione, anche al territorio della Regione Piemonte, delle misure di contenimento del contagio per le “zone rosse” di cui al Capo V del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021.

Pertanto, si comunica all’utenza che, in base a quanto disposto dall’art. 42 del DPCM 2 marzo 2021, l’attività di servizio al pubblico dell’Istituto restano in funzione con le modalità provvisorie di seguito elencate:

1)      L’accesso degli utenti ai locali dell’Archivio di Stato avviene esclusivamente previa prenotazione. La richiesta deve essere effettuata mediante posta elettronica (as-bi@beniculturali.it) o telefonicamente. Il personale, sulla base dell’urgenza delle richieste e del principio della rotazione tra gli utenti, provvederà a predisporre un calendario degli appuntamenti, comunicando poi all’utente la prima data utile per riceverlo. L’appuntamento si ritiene finalizzato solo dopo conferma scritta (via e-mail) da parte dell’Istituto. Eventuali consulenze preliminari saranno svolte esclusivamente via posta elettronica o telefonicamente. La Sala Studio, fino a nuova indicazione, sarà aperta dalle ore 9.00 alle ore 14.30. Per ragioni di sicurezza si potranno accogliere un massimo di DUE utenti in contemporanea.

2)      Gli utenti, al momento di ogni accesso in Archivio, dovranno indossare la mascherina, provvedere alla sanificazione delle mani con il gel predisposto nei pressi dell’ingresso dell’Istituto e compilare e sottoscrivere l’autocertificazione sull’assenza di febbre o altri sintomi riconducibili al COVID-19. I documenti dovranno essere maneggiati obbligatoriamente indossando la mascherina.

3)      Ogni utente può consultare fino a TRE pezzi al giorno, non prorogabili per i successivi dieci giorni. Per ragioni di sicurezza e vista la carenza di personale dell’Istituto, non sarà possibile effettuare prese di materiale durante l’apertura della Sala Studio. Gli utenti dovranno, pertanto, comunicare anticipatamente il materiale archivistico che intendono consultare, entro le ore 12 del giorno precedente l’accesso alla Sala Studio, telefonicamente o a mezzo posta elettronica.

4)      Fino a nuova comunicazione, a scopo precauzionale, è sospeso il pagamento in contanti dei servizi di fotoriproduzione. Saranno, pertanto, accettati esclusivamente i pagamenti tramite sistema PAGO PA, bollettino postale o bonifico bancario.

Al di là di quanto sopra specificato, si ricorda agli utenti che l’Archivio di Stato di Biella dispone, sul proprio sito web o sui portali ministeriali, di numerose risorse ed inventari digitali liberamente consultabili. Inoltre, il personale dell’Istituto, anche a distanza, continua a garantire il servizio di consulenza ed assistenza agli studiosi e ad effettuare il rilascio di fotoriproduzioni. Si invitano, pertanto, gli utenti, nei limiti del possibile, a privilegiare le attività di ricerca a distanza, limitando gli accessi diretti all’Istituto ai soli casi in cui ciò non sia possibile o, comunque, in caso di assoluta necessità.

 

Il Direttore

Dott. Stefano Leardi

Immagine dall'Archivio
Tutte le news
©2003 Archivio di Stato di Biella - ultimo aggiornamento 25 gennaio 2016